Il bagno: una stanza da non nascondere

Condividi su

Non tutti gli appartamenti hanno uno studio, una camera dei giochi, un balcone o un giardino…eppure sono stanze che tutti noi vorremmo arredare, vivere e personalizzare..Il povero bagno, invece, pur essendo nelle case di tutti noi, spesso viene progettato in fretta, come si fa con gli ambienti di servizio, di passaggio. Pensare che è uno spazio vissuto ogni giorno, in cui ci prendiamo cura di noi stessi o ci rilassiamo, magari in una vasca con candele profumate. E allora, per una volta, vi faccio mettere da parte le solite mattonelle, il solito specchio contenitore sul lavabo, la tendina della doccia con i pesciolini. Eccovi alcune idee originali per le amanti del design che, come me, sarebbero felicissime di arredare anche uno sgabuzzino. Per un bagno femminile, da mostrare.

Benvenuto/a a casa di Ro. Commenta: per aiutarmi a crescere e a conoscere meglio le tue esigenze, per una critica educata o anche solo per un saluto veloce. E se il post ti è piaciuto, condividilo sui social!

Tag:, / 9 Commenti

9 Commenti su Il bagno: una stanza da non nascondere

  1. Laura Zanni
    18/07/2013 at 23:29 (6 anni ago)

    Io adoro i miei due bagni e li ho pensati come a stanze “normali”.. belle idee grazie

    Rispondi
    • Ro
      19/07/2013 at 01:47 (6 anni ago)

      Grazie a te Laura che mi segui sempre :-)
      Quando vuoi puoi proporre un tema da sviluppare in un post :-)

      Rispondi
  2. Flavia
    03/09/2013 at 12:32 (6 anni ago)

    Ciao, sono Flavia. Dovendo ristrutturare la casa per il bagno ho optato per una scelta moderna ed azzardata, infatti ho fatto installare una minipiscina idromassaggio tipo queste , sfruttando anche il fatto che ci sono delle agevolazioni fiscali. Che ne pensi della mia idea? Ciao, Flavia.

    Rispondi
    • Ro
      03/09/2013 at 12:55 (6 anni ago)

      Ciao Flavia, io nn sono un’amante delle vasche, ancor meno delle piscine..ma so di far parte di una minuscola minoranza. Sono una delle poche che nn riesce a rilassarsi tra idromassaggi e candele profumate.

      Rispondi
  3. ANTONELLA
    28/08/2014 at 17:31 (5 anni ago)

    Come da te suggerito, vorrei reinventarmi la mia vasca da bagno inutilizzata (ho un altro bagno con doccia). Vorrei chiuderla ma non in maniera definitiva, pensavo a dei listelli di legno da sistemare sopra la vasca per coprirla parzialmente o interamente. Ne ho trovati in commercio lunghi 68 e larghi 10 cm (me ne vorranno circa 16 per chiudere la vasca interamente), di legno grezzo che potrebbe essere dipinto. Una volta chiusa la vasca con questi listelli cosa potrei metterci sopra? Avrei bisogno di idee creative… Grazie!

    Rispondi
    • Ro
      01/09/2014 at 23:54 (5 anni ago)

      Antonella prova a chiedere al tuo falegname se ha degli scarti per creare un effetto vintage. Cosa metterei sopra? Piante,le adoro in bagno e sul muro magari una bella composizione di specchi, darà profondità al bagno e riflettera’ il verde.

      Rispondi
  4. tiziana
    14/10/2016 at 14:34 (3 anni ago)

    mi piacciono molto i bagni da te realizzati e credo prenderò senza dubbio ottimi spunti. Sono solo indecisa se lasciare nel nuovo appartamento che ho acquistato un unico bagno bello grande di m 2,60 metri x 2,64 che si confà ad una casa di rappresentanza oppure abbattere una parete, allungarlo di 50 centimetri verso la camera e dividerlo in due..ma realizzerei 2 piccoli bagnetti di cui uno cieco dove potrei installare un lucernaio o finestra vasistas che potrei collegare direttamente con la camera da letto. Considera che siamo una coppia senza figli dunque un bagno potrebbe essere sufficiente. Mio mario ne preferisce uno bello comodo… io ne preferisco due….non so che fare. tu Ro che consiglio mi dai?

    Rispondi
  5. tiziana
    14/10/2016 at 14:39 (3 anni ago)

    i due bagnetti verrebbero di m 1,30 x m 2,90 circa entrambi dotati di doccia … ma un po’ stretti. Se lascio un solo bagno potrei inserire anche lavatrice…..ma confesso che il bagno in lavatrice non è il massimo, magari racchiudo dentro un mobile…tu che hai tante belle idee cosa mi consigli? Mi piacciono molto le cementine Fioranese …ma anche le mattonelle di Vietri, l’estate scorsa ne abbiamo riportare tante anche con bellissimi disegni geometrici che vorrei utilizzare.

    Rispondi
    • Ro
      14/10/2016 at 15:53 (3 anni ago)

      cara Tiziana, sono felice ti siano piaciuti i miei progetti. Purtroppo dare un consiglio senza aver visto piante e foto nn è facile. 1.3 m è davvero al limite anche perchè da un bagno largo 2.6 m non ne vengono fuori 2 da 1.3m. Ti consciglio di lasciarne uno o, se hai intenzione di dividerlo, di rivolgerti prima a un architetto per il progetto. Baci

      Rispondi

Lascia un commento

мебель на заказ

ry-diplomer.com/diplomy-v-orle

http://citroen.niko.ua
Utilizziamo i per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.Ok