storia di un tappeto gitano e del suo popolo

Condividi su

Metti che un giorno ti arriva un’email e che questa email ti parli di una mostra di tappeti,
di stile gipsy e di uno degli spazi più magici ed eclettici di Milano.
Mettici poi che io i tappeti li adoro, e pazienza se sono un ricettacolo di polvere (e del pelo di Nina), pazienza anche se le tarme me ne hanno appena distrutto uno,
niente riscalda una stanza più di un bel tappeto..

tappeti gitani Milano
Ed ecco perché non vedevo l’ora parlarvi di ZITANPIXEL, collezione di tappeti gitani reinterpetati in esclusiva da Stephan Hamel e in esposizione fino al 9 Gennaio 2017 da , concept store Milanese del famoso stilista Antonio Marras.

Nonostante Marras
La collezione di tappeti ZITANPIXEL è fatta di coloratissimi pezzi unici realizzati a mano tra
gli anni ’20 e gli anni ’70 del secolo scorso nella parte est delle campagne di quello che fu l’impero Austro Ungarico.
Nonostante pregiudizio e superstizione abbiano accompagnato la cultura gitana nei secoli, le popolazioni Rom hanno sempre rispettato e affermato con decisione le proprie tradizioni, affascinando con il proprio modo di vivere diverse culture, spaventate e insieme ammaliate dallo spirito libero tipico della cultura nomade.

Zitanpixel

La parola CASA, per un popolo abituato a vessazioni e persecuzioni, ha assunto nel tempo un significato diverso da quello comunemente usato. Per questi popoli

Casa è qualunque posto in cui si decida di fermarsi.

Ed ecco che i tappeti diventano metafora di questa concezione dell’abitare: facili da trasportare e capaci di rendere familiare e accogliente qualunque luogo in cui si scelga di fermarsi.

tappeti gipsy
Credo che questo, in poche parole, sia ciò che ZITANPIXEL rappresenti per Stephan Hamel: la storia di un popolo e un omaggio alla sua cultura attraverso un oggetto così evocativo di quell’essenza nomade che ormai caratterizza la nostra società.

stile gipsy arredamentoE ora veniamo ai tappeti. Veri protagonisti della mostra, sono realizzati a mano in lana di pecora secondo antichi processi di lavorazione artigianale tramandati nel corso dei secoli dalle donne gitane dell’Europa dell’Est.
Sono tutti pezzi unici; restaurati con la precisa scelta di mantenere ogni imperfezione, sono poi stati incorniciati con un bordo di pelliccia a contrasto.

storia di un tappeto gitano
Sul retro per dare maggiore consistenza al tessuto, sono stati riutilizzati materiali provenienti da residui di lavorazione di Vibram, azienda leader nella produzione di suole in gomma.

tappeti pezzi unici

Vi invito davvero ad andare a visitare la mostra e gli spazi adiacenti del concept store di Antonio Marras, vi troverete una caffetteria, wine bar, quadri, fiori, vestiti, arredi,fotografie e tanto tanto altro. Uno spazio espositivo, un luogo di incontro, andateci alla ricerca di ispirazione..nonostante tutto.

nonostantemarras negozio

NonostanteMarras
via Cola di Rienzo 8
Milano
Aperto dal Martedì al Sabato

Benvenuto/a a casa di Ro. Commenta: per aiutarmi a crescere e a conoscere meglio le tue esigenze, per una critica educata o anche solo per un saluto veloce. E se il post ti è piaciuto, condividilo sui social!

Tag:, , / 0 Commenti

Lascia un commento

узнать больше avtomaticheskij-poliv.com.ua
Utilizziamo i per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.Ok